Repressione antipartigiana in Friuli

23,00 euro

Disponibilità:
Disponibile
Codice:
RS-L0079
Produttore:
Kappa Vu
Autore:
Bolzon Irene
Lingua:
Italiano
Pagine:
496, brossura
ISBN:
9788897705062

Dal settembre 1944 ai primi giorni dell'aprile 1945, fu operativo nel territorio del Friuli-Venezia Giulia, presso la Caserma "Piave" di Palmanova, uno dei più importanti centri di repressione antipartigiana istituito dall'occupatore nazista, con lo scopo di debellare la vivace ed organizzata attività della Resistenza della Bassa friulana. Odorico Borsatti, tenente a capo di un plotone di volontari italiani e tedeschi della SS, ed Ernesto Ruggiero, comandante di una compagnia della Milizia di Difesa Territoriale ne furono i principali responsabili operativi. La loro attività si tradusse in un'azione repressiva che vide il susseguirsi incessante di rastrellamenti, saccheggi, arresti, torture, e fucilazioni arbitrarie che seminarono il terrore nelle campagne friulane, portando all'arresto e alla morte di centinaia di persone tra partigiani e civili.

Scrivi una recensione

Nota: Il codice HTML non è tradotto!

Negativo            Positivo


Continua

Regional Store

È un negozio on-line interamente dedicato al Friuli Venezia Giulia. In sette categorie sono stati suddivisi centinaia di prodotti molto diversi tra loro, ma con un grande un punto in comune: il Friuli Venezia Giulia! Tutte le nostre proposte sono realizzate (o riguardano indirettamente) l’area geografica che si trova nella zona più a nord est d’Italia, una zona ricca di tradizioni, cultura e bellezze naturali.

Contatti

Informazioni
info@regionalstorefvg.com
Ordini
acquisti@regionalstorefvg.com

Facebook